Sezioni

Richiesta pubblicazioni di matrimonio

responsabile del procedimento Piera Garattoni

Con il termine "pubblicazione di matrimonio" s'intende il procedimento con il quale l'Ufficiale dello Stato Civile accerta che non vi siano impedimenti alla celebrazione del matrimonio. La pubblicazione dev'essere richiesta all'Ufficio di Stato Civile del Comune dove ha la residenza uno dei futuri sposi, anche in caso di matrimonio religioso.

Cosa fare

È importante che almeno uno dei futuri sposi si rivolga personalmente all'Ufficio di Stato Civile, per fornire le informazioni necessarie, con anticipo di almeno un mese rispetto alla data prevista per il matrimonio. Sarà cura dell'ufficio competente procurarasi la documentazione necessaria. In tale sede, in caso di matrimonio civile, viene concordata la data del matrimonio e indicata la scelta del regime patrimoniale. Il conseguente atto di pubblicazione deve rimanere affisso all'Albo Pretorio del Comune di residenza di entrambi gli sposi per 8 giorni consecutivi. Il certificato di eseguite pubblicazioni è rilasciato a partire dal quarto giorno successivo all'affissione ed è valido 180 giorni.

Requisiti

Aver compiuto i 18 anni, oppure i 16 anni con l'autorizzazione del Tribunale per i Minorenni. Almeno uno degli sposi dev'essere residente a Santarcangelo ed entrambi essere di stato civile libero.

Documenti da presentare

Per il matrimonio religioso gli interessati devono presentare la richiesta di pubblicazione del Parroco o del Ministro di culto. Lo straniero che intenda contrarre matrimonio civile deve presentare il nulla osta al matrimonio previsto dall'art.116 C.C. rilasciato dalla competente autorità consolare.

Costo

Marca da bollo da € 16 per l'atto di pubblicazione

Riferimenti normativi

Titolo VI Codice Civile
Titolo VII D.P.R. 396/2000

Allegati

Qui sotto sono disponibili la modulistica e gli allegati al procedimento.