Sezioni

Comunicazione di cessione fabbricato (per cittadini italiani e comunitari)

La cessione di fabbricato per cittadini italiani e comunitari va presentata ai sensi dell'art. 12 del D.L. 21.3.1978, n. 59, convertito in legge 18.5.1978, n. 191

Descrizione

L'art. 3 comma 3 del D.L. 14.3.2011 n. 23 (con decorrenza 7.4.2011) ha stabilito che non sussiste più l'obbligo della comunicazione di "cessione di fabbricato" qualora sia stato registrato il contratto di locazione.

L'art. 5 comma 1 lettera d) e comma 4 del D.L. 13.5.2011 n. 70 (con decorrenza 14.5.2011) ha esteso tale esenzione dall'obbligo di comunicare l'avvenuta cessione anche ai casi di compravendita di immobili o di diritti immobiliari, per cui sia avvenuta la registrazione.

Con successivi interventi normativi, in base ai commi 3 e 4 dell'art. 2 del D.L. 79/2012, l'obbligo di comunicazione di cessione di fabbricato permane solo per:

  • comodato d'uso (esclusivo) verbale (per periodi superiori al mese) non soggetto a registrazione;
  • la comunicazione all'autorità di pubblica sicurezza di cui all'art. 7 del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione (cittadini extracomunitari) e norme sulla condizione dello straniero di cui al D.Lgs. 286/1998.

Tale comunicazione va inoltrata all'autorità locale di pubblica sicurezza, entro 48 ore dalla consegna dell'immobile.

Cosa fare

E' possibile presentare comunicazione di cessione di fabbricato in modalità online, oppure - utilizzando il modulo in allegato - tramite mail all'indirizzo pec@pec.comune.santarcangelo.rn.it oppure via fax al n. 0541/626.464, o ancora con raccomandata con ricevuta di ritorno tramite posta tradizionale, entro 48 ore dalla data in cui la persona interessata ('cessionario') ottiene la disponibilità dell'immobile in oggetto e dunque delle chiavi dal 'cedente'. Il modulo deve essere corredato dalla copia dei documenti del 'cedente' e del 'cessionario'.

Dove rivolgersi

Per protocollare la cessione di fabbricato o richiedere informazioni sul procedimento o sulle cessioni di fabbricato già protocollate è possibile rivolgersi all'Ufficio Protocollo - referenti: Andrea Vescovelli - Valentina Pollini.

Responsabili di procedimento

Andrea Vescovelli (tel. 0541/356.245) - Valentina Pollini (tel. 0541/356.246)

Riferimenti normativi

D.L. n. 59 del 21.3.1978
D.L. n. 23 del 14.3.2011
D.L. n. del 13.5.2011
D.L. n. 79 del 20.6.2012

Allegati

Qui sotto sono disponibili la modulistica e gli allegati al procedimento.